copertina_demoiselle

DEMOISELLE 20 (Santos-Dumont)

di Giuseppe Lanfranchi

demo_tab1

Il primo aereo leggero realizzato nel mondo fu anche l’ultimo contributo di Alberto Santos-Dumont alla storia dell’aeronautica. Il piccolo monoplano ad elica traente, chiamato Demoiselle, infatti, si conquistò fama sui principali campi d’aviazione nelle mani degli sportivi e degli amatori del volo.

Il prototipo del Demoiselle fu, in realtà, il progetto n. 19, che compì il suo primo volo nel novembre 1907, quasi due anni prima della comparsa del n. 20. Il Demoiselle 19 aveva un motore da 20 hp, la fusoliera in bambù, un timone cruciforme in coda e un’intelaiatura sotto l’ala che sopportava pilota e carrello.

I primi voli non furono eccezionali e coprivano lunghezze dai 150 ai 200 m. Le innovazioni della versione 20 consistono nella sostituzione del motore con il Duthell-Chalmers da 35 hp e azionante un’elica Chauvière in mogano, in miglioramenti della struttura a sezione triangolare consistenti nel suo rafforzamento e con ali di superficie leggermente maggiore. Il sistema di controllo era a svergolamento alare mediante una bardatura indossata dal pilota. Il modello fu costruito in una dozzina di esemplari e riscosse un sensibile successo nell’ambito degli appassionati e poteva percorrere distanze dai 2 ai 18 km.

Le foto riguardano una riproduzione costruita da Marco Bertagna.

demo_tab2

Il modello ha caratteristiche entusiasmanti per la sua docilità e perfezione nel volo, ma soprattutto mette in evidenza le sue straordinarie doti STOL che lo sanno stare fermo in volo, contro bavette di vento di lieve entità. La colla usata per il legno è vinilica a rapida presa. Data la sua forma aerodinamica, il modello risulta piuttosto lento nel rispondere ai comandi, ma è comunque ben governabile.

La raffinatezza dei particolari costruttivi evidenzia la maestria e professionalità di Marco Bertagna, che malgrado la sua giovane età dimostra ottima precisione ed esperienza derivanti dalla lunga “gavetta” fatta al campo di S. Leonardo a contatto con aeromodellisti esperti dai quali ha saputo cogliere consigli ed insegnamenti.

1

trittico